Sport e sociale: un binomio vincente. L’Alp Airri Volley Aversa vince dentro e fuori dal campo con il ‘Calendario delle donne per la prevenzione del tumore al seno’. Questa è un’iniziativa benefica che ha lo scopo di raccogliere fondi per l’Andos, l’Associazione Nazionale Donne Operate al Seno, di Aversa che effettua visite gratuite preventive e supporto psicologico alle donne post operazione. Il calendario delle donne, che non a caso parte proprio nel mese di marzo (e finisce a febbraio 2017), è stato realizzato dall’Alp Airri Volley Aversa con la collaborazione dell’Unicef (Comitato di Caserta) e della Croce Rossa Italiana (Comitato di Caserta, sede di Aversa).

DOMENICA 3 APRILE “GIORNATA DELLA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO”

Le foto, realizzate da Renata D’Alessandro ed ispirate alle più importanti campagne nazionali di prevenzione di questa malattia, hanno come protagoniste le donne: dalle atlete della Serie C alle ragazze delle giovanili fino alle bambine con le rispettive mamme del mini volley, dalle volontarie della Croce Rossa Italiana di Aversa alle dottoresse volontarie dell’Andos. Il messaggio principale dell’iniziativa è che la prevenzione non è solo qualcosa che coinvolge la sfera personale della donna ma riguarda tutte le persone che le sono intorno, dalla famiglia ai figli: prevenire è un dovere così come è un dovere parlarne alle più giovani; in fondo la prevenzione è un gesto semplice da effettuare anche grazie alla presenza dell’Andos che offre visite gratuite.

Lo scorso 22 marzo il calendario è stato presentato in conferenza stampa nella sala consiliare del Municipio di Aversa in presenza di tutti i rappresentanti delle associazioni e dei dirigenti della società normanna.

Il calendario, realizzato graficamente da Nexagesarà presentato, grazie al supporto dell’Unicef di Caserta, presso le scuole di Aversa e della Provincia e distribuito in diversi punti vendita: esso è acquistabile rivolgendosi ai partner dell’iniziativa  al prezzo di 10 EURO, che saranno interamente devoluti all’Andos dedotti i costi di stampa.

CONTATTACI PER CONTRIBUIRE ALLA RACCOLTA FONDI ACQUISTANDO IL CALENDARIO

Copertina Calendario

Comments

1