L’Alp Airri Aversa torna da Boscotrecase con una sconfitta per 3-1. Contro il Vesuvio Oplonti Volley le aversane non sono state quasi mai in partita, tranne nel terzo set, vinto con il minimo scarto. I primi due parziali sono volati via in favore della squadra vesuviana. In entrambi l’Alp si è fermata a 13 nel punteggio. L’orgoglio è uscito fuori nel terzo periodo, in cui le normanne hanno avuto la meglio per 23-25. È stato, però, solo un fuoco di paglia. Nel quarto set l’Oplonti è riuscita a conquistare i tre punti con un facile 25-14. In classifica l’Alp Aversa rimane penultima con 9 punti, affiancata dal Cus Salerno. L’ultima in graduatoria, l’Elisa Volley Pomigliano, si è avvicinata pericolosamente, dopo aver vinto per 3-0 contro l’Indomita Salerno. Con 4 punti fa sentire il fiato sul collo alle ragazze allenate da coach Narducci, che sabato 2 marzo affronteranno in casa l’Asd Primavera.

Comments

0