Si è tenuta presso la palestra dell’Istituto Comprensivo ‘De Curtis’ di Aversa, l’ottava edizione di ‘Un-due-tre Minivolley’, la tradizionale festa del volley organizzata dall’Alp Airri Aversa in collaborazione con gli istituti scolastici. Oltre duecento bambini e bambine hanno partecipato alla festa, seguiti dagli istruttori dell’Airri Aversa e divertendosi con tornei di volley. Con gioia e spensieratezza si sono cimentati in brevi partite, imparando le regole del gioco della pallavolo e apprezzando lo spirito ludico della manifestazione. All’evento erano presenti l’assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Aversa Emilio Caterino e il consigliere comunale Giovanni Innocenti. «È stato un momento bellissimo di gioco e divertimento da parte dei bambini, – afferma il Direttore generale dell’Airri Aversa Gianni Apicella –  che hanno giocato a pallavolo socializzando e imparando ad amare questo sport. Ringrazio l’assessore Caterino e il consigliere Innocenti, che con la loro presenza hanno dimostrato il valore di queste iniziative». «Sono rimasto piacevolmente colpito dalla manifestazione alla ‘De Curtis’», commenta l’assessore Caterino. «Questi eventi dimostrano come scuola e sport devono andare di pari passo, per combattere le barriere sociali e razziali. Per quanto mi riguarda starò sempre a fianco a quelle associazioni come la Alp Volley Aversa che promuovono un’attività sportiva con impegno e professionalità. L’iniziativa è da lodare. Faccio i complimenti a Gianni Apicella dell’Alp Volley Aversa e al Dirigente scolastico professoressa Adele Cerullo, che ci ha ospitato».

Comments

0