È il momento più importante della stagione per l’Alp Airri Aversa. La squadra del patron Gianni Apicella, dopo la vittoria al tie-break contro l’Asd Primavera, si appresta ad affrontare in trasferta l’Elisa Volley Pomigliano, ultima in classifica con 4 punti e distante solo 7 dalle aversane. Un match decisivo per entrambe le squadre. L’Alp ha l’opportunità di aumentare il distacco e allontanarsi dalla zona pericolosa, mentre l’Elisa Volley ha come obiettivo avvicinarsi ancora di più per continuare a sperare di evitare la retrocessione. Insomma, un vero e proprio scontro-salvezza. «Sono punti pesanti – esordisce coach Narducci – e per questo motivo non possiamo permetterci distrazioni. Dobbiamo fare noi il gioco, non aspettare l’errore delle nostre avversare. Le ragazze devono essere decise, determinate, convinte e sfruttare ogni occasione a loro favorevole. Abbiamo l’opportunità di staccare in maniera quasi definitiva un avversario che farà di tutto per rientrare in gioco». «È una partita determinante per il prosieguo del campionato», afferma capitan Gargiulo. «Siamo consapevoli dell’importanza del match, quindi dobbiamo dare il massimo in campo, così come lo daranno anche le nostre avversarie. Non dobbiamo ripetere gli errori che ci hanno portato al tie-break nella gara precedente e superare i momenti di crisi con sicurezza. Solo così dimostreremo di essere più forti». Primo servizio al PalaFalcone di Pomigliano d’Arco ore 19.00.

Comments

0