L’ultimo match in casa del campionato, regala all’Alp Airri Aversa una netta vittoria contro il Cus Salerno. È stata una delle più belle partite della stagione per il roster aversano, chiusa con il risultato di 3-0 che non ha lasciato scampo alle avversarie. Con la salvezza raggiunta in anticipo capitan Gargiulo e compagne sono scese in campo con la mente libera dalla vittoria a tutti i costi e hanno offerto una prestazione sontuosa, come dimostrano i punteggi dei set: 25-16, 25-12, 25-22. I tre punti conquistati consentono all’Alp di portarsi al terzultimo posto con 18 punti e superare in classifica l’Indomita Salerno, ferma a -2 rispetto alla squadra allenata da coach Narducci. Proprio l’Indomita sarà il prossimo avversario delle normanne, nell’ultima gara di campionato in programma domenica 5 maggio nella palestra dello stadio ‘Vestuti’. Ma prima c’è l’importante appuntamento dell’under 18. Lunedì 29 aprile ore 20.45 alla ‘De Curtis’, gara 2 della semifinale provinciale contro il Volley Caserta. C’è da ribaltare il 3-1 nella gara di andata.

Comments

0