E’ partita ufficialmente la macchina organizzativa della Final Four di Coppa Campania di Serie C femminile. Stamattina, nel bar Pink House di Aversa, si è infatti tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’evento che vedrà l’Alp Airri Volley Aversa organizzare, domani 30 e domenica 31 gennaio, una manifestazione che porterà nella città normanna l’elite della pallavolo campana. Un motivo di grande orgoglio per la società del presidente Gianni Apicella e di tutti coloro che hanno creduto in questo ‘sogno’.19

Siamo pronti per dare il via a questa nuova affascinante avventura – ha affermato il presidente dell’Alp -. Abbiamo lavorato tanto per garantire uno spettacolo da ricordare. Abbiamo cercato di non trascurare alcun dettaglio per dare ogni confort possibile alle squadre che con noi si contenderanno la Coppa  e ai supporter che siamo sicuri affolleranno le palestre ‘De Curtis’ e ‘Cimarosa’. Ancora una volta la città di Aversa si conferma centro nevralgico della pallavolo campana: noi come Alp Aversa abbiamo intenzione di regalare una grande gioia ai nostri fantastici tifosi e per farlo abbiamo bisogno di essere uniti come una famiglia. Incitate le nostre atlete dal primo all’ultimo minuto perché solamente insieme si possono scrivere le pagine della storia del nostro club”. Con l’Alp si contenderanno la Coppa anche Cus Napoli, Castellammare di Stabia e Sala Consilina: “Diamo il benvenuto alle altre ‘tre sorelle’ che raggiungeranno Aversa anche loro con il desiderio di portare nella propria bacheca l’ambiziosa competizione. L’Alp Airri Volley Aversa proverà a centrare sul campo il primo obiettivo della stagione ma non sarà sicuramente facile. Non ci resta altro che far parlare il campo. Incitiamo le nostre ragazze e cerchiamo di portarle alla vittoria. Poi sarà come sempre il rettangolo di gioco a decretare la squadra più forte. E noi saremo pronti ad applaudire qualsiasi club entrerà di diritto nell’albo d’oro di questa manifestazione sportiva. Consapevoli del fatto che la vittoria più bella è sempre quella ‘assoluta’ dello sport”.

22Ci abbiamo creduto e finalmente possiamo dire di essere pronti per questa nuova sfida – ha affermato il dottore Maurizio Pagano, proprietario del Centro Airri, main sponsor della società normanna – consapevoli del fatto che possiamo essere protagonisti sia in campo che fuori. E’ un onore ma anche un grande onere per la nostra società ospitare tanta gente per questa straordinaria manifestazione. Accoglieremo tutti nel migliore dei modi perché vogliamo che questa Coppa si faccia apprezzare non solamente ad Aversa ma in tutta la Campania”. E quindi il messaggio alle ragazze: “Abbiamo una squadra molto forte, possiamo conquistare questo ambito trofeo”.

A chiudere la conferenza stampa il capitano dell’Alp Airri Volley Aversa Carmen Gargiulo che ha sottolineato “la forza di Castellammare di Stabia, squadra che affronteremo in semifinale. Sarà dura ma daremo l’anima per riuscire a conquistare la finale. E’ una Coppa che mette di fronte le 4 squadre più forti della Serie C ma noi possiamo fare la voce grossa avendo anche un piccolo vantaggio derivante dal campo”. E quindi, trascurando la scaramanzia, pensa alla finale: “Tra Cus Napoli e Sala Consilina è nettamente favorita la prima. E se dovessi scegliere preferirei proprio le napoletane in finale contro di noi”. Ora la parola passa quindi al campo. Domani pomeriggio le due semifinali. Alle 18 la prima gara alla ‘Cimarosa’ tra Cus Napoli e Sala Consilina mentre alle 18.30 c’è il big match alla ‘De Curtis’ tra Alp Aversa e Castellammare. Le due squadre vincenti si sfideranno domenica, alle 19.30, per alzare al cielo il trofeo.

Access Token not set. You can generate Access Tokens for your Page or Profile on fb.srizon.com. After generating the access token, insert it on the backend

Comments

0