Ore 17. Sabato 19 marzo. L’Alp Airri Volley Aversa può giocarsi una carta fondamentale per la vittoria del campionato. Le normanne disputeranno un match delicatissimo contro l’attuale terza forza del girone, l’Ottavima dell’ex Eliseo. Con un successo si spianerebbe la strada verso i play off visto che potrebbe restare invariato il vantaggio di 4 punti sul Cus Napoli quando mancheranno appena 6 gare alla fine. Una sfida decisiva contro una squadra che tra le mura amiche riesce a dare sempre il meglio di sé: “Giochiamo la gara più difficile della stagione – afferma il presidente Gianni Apicellacontro una squadra che è in zona play off e che può metterci in difficoltà. In particolar modo perché andiamo ad affrontarla con un gruppo rimaneggiato che a causa degli infortuni è stato privato di Imperato e Mancini. Ed è la prima vera prova da quando mancano queste nostre due giocatrici. Siamo in una situazione di massima emergenza e il valore della nostra avversaria complica ancora di più la partita”. Il presidente del club normanno sottolinea di aver parlato alle proprie ragazze in questi giorni e di aver chiesto loro di “stringere i denti e di mettere in campo cuore e orgoglio per portare a casa il risultato pieno”. Ma al di là del risultato “non sono preoccupato più di tanto perché in ogni caso resteremo in testa alla classifica e nella peggiore delle ipotesi potremmo trovarci ad avere una sfida thriller col Cus Napoli all’ultima giornata con tutte le nostre atlete. E quella potrebbe essere una gara ancora più bella”. Una bella sorpresa ci sarà in panchina. E’ infatti ufficialmente una nuova atleta dell’Alp Airri Volley Aversa Anna Maria Mitrano: “Sarà utilissima per questa ultima parte di stagione e in particolar modo per i successivi play off. Ci darà una grandissima mano perché è una atleta di grande valore e per questa categoria è un vero lusso”.

Squadra Alp

Comments

0